Insegnanti

SEGUICI SU FACEBOOK E YOUTUBE  
facebookyoutube

Stefano Arato

Si avvicina alla musica con lo studio del pianoforte per dedicarsi poi alla fisarmonica, prima con il M° Roberto Agagliate e poi con il M° Massimo Pitzianti.
Dal 2014 studia presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, conseguendo a pieni voti e lode il Diploma di 1° livello con il Maestro Sergio Scappini. Attualmente studia per conseguire il Diploma di 2° livello.

Oltre a partecipare a vari progetti solistici, cameristici frequenta assiduamente masterclass e seminari con artisti nazionali ed internazionali. Dal 2013 è membro del Coro G con la direzione artistica del M° Carlo Pavese, con il quale compie un'intensa attività concertistica. Nel 2015 prende parte ad un progetto del M° Scappini incidendo un brano nel CD-monografia del fisarmonicista Gian Felice Fugazza e, nello stesso anno, collabora all’incisione di un brano nel CD Common Language del Coro GCT del M° Carlo Pavese. Ha fatto parte del progetto El Gato Quintet, ensemble dedicato a Piazzolla e al tango argentino. Ha collaborato con varie formazioni tra le quali Aether Quartet, San Marino Accordeon Ensemble, Mishkalè toccando i più diversi generi musicali (classica, pop, klezmer e tradizionale popolare). Nel 2018 ha partecipato alla prima esecuzione assoluta dell’opera da camera Ghismonda e Tancredi del compositore Marco Emanuele. Ha fondato il Duo Rescribens che ripropone composizioni classiche in una veste sonora inedita, con arrangiamenti ad hoc per due fisarmoniche. Il Duo ha debuttato nel 2019 al Festival torinese Mozart Nacht und Tag e al Festival Cusiano di Musica Antica.
Al Concorso Internazionale di Fisarmonica Fête de l’Accordèon il Duo si è aggiudicato il primo posto.